La Prova del Cuoco

"La ricetta della seduzione"

Il creative chef Domenico Sorrentino protagonista con Antonella Clerici di un’originale rubrica di cucina della Prova del Cuoco!

Piatti affascinanti, ingredienti afrodisiaci e interessanti consigli per le coppie e per tutti coloro che volessero conquistare qualcuno nel modo più seducente, deliziandone il palato!

Simpatia, ironia e tanto peperoncino…ad accompagnare l’Antonella nazionale e lo chef…della seduzione..  

Ricettario

Seduzione di tagliatelle al cacao

ricette per sedurre

Tagliatelle al cacao al burro e menta con crema al pecorino e profumo di curry

200 g di farina "00"; 20 g di cacao amaro in polvere
2 tuorli; 125 ml di panna liquida
60 g di pecorino (media stagionatura); 20 g di burro
2 rametti di menta fresca; curry q.b.
6 pomodorini; olio extravergine di oliva q.b.
sale e pepe q.b.; 200 g di farina "00"
Procedimento:
Per la pasta: Amalgamare la farina e il cacao con i tuorli e quanto basta di acqua tiepida per ottenere un composto liscio e omogeneo. Lasciar riposare per mezz’ora. Stendere la pasta dello spessore desiderato e ricavare le tagliatelle della larghezza che si preferisce.
Per la crema: Sciogliere a fuoco lento il pecorino grattugiato con la panna, aggiustare di sale e pepe e frullare ad immersione per rendere la salsa omogenea e cremosa.
Composizione del piatto: Tuffare le tagliatelle in abbondante acqua salata; durante la cottura sciogliere in padella una noce di burro con un filo d’olio extravergine e la menta fresca; profumare con il pepe e un pizzico di curry. Scolare la pasta direttamente in padella e mantecare. Stendere la crema di pecorino nel piatto da portata e disporvi sopra le tagliatelle al cacao. Guarnire con i pomodorini tagliati a pezzetti e una leggera spolverata di curry.

Piccole follie di zucca

ricette per sedurre

Gnocchi di zucca alle vongole e crema di porcini al timo

PER GLI GNOCCHI:
200 g di patate; 100 g di zucca
100 g di farina "00"; 40 g di fecola di patate
20 g di formaggio grana; 1 tuorlo
PER IL SUGO:
200 g di porcini surgelati; timo fresco q.b.
800 g di vongole; 100 g di pomodorini
vino bianco q.b.; basilico q.b.
peperoncino q.b.; 1 limone
sale e pepe q.b.; olio extravergine di oliva q.b.
4 fettine di pane per la scarpetta
 
Prepariamo gli gnocchi impastando le patate lessate e schiacciate, la zucca che abbiamo cotto al forno tagliandola a fettine e cotta per  15 minuti a 180° e poi schiacciata, la farina, la fecola di patate, il tuorlo, il parmigiano e impastiamo il tutto. Dal panetto tagliamo gli gnocchi che cuociamo nell’acqua bollente e salata. Mettiamo in una padella un filo di olio e mettiamo le vongole ad aprire, le saliamo e pepiamo e le sfumiamo con un goccio di vino bianco e aggiungiamo una puntina di peperoncino, una volta che si sono aperte aggiungiamo i pomodorini tagliati a pezzetti. Mettiamo un filo di olio anche in un’altra padella e mettiamo a trifolare i funghi porcini tagliati a pezzi con un pizzico di sale, pepe, del timo e lasciamo cuocere. Uniamo il sugo di vongole a quello di funghi, aggiungiamo del basilico, scoliamo gli gnocchi, li condiamo con il sugo e …buon appetito!

Cannoli di Gragnano, ragù di branzino e mousse di bufala

ricette per sedurre

Paccheri in piedi farciti con ragù di branzino e mousse di mozzarella di bufala

Per la pasta:
6/7 paccheri di Gragnano
Per il ragù:
150g di pomodori datterini o ciliegino; 1 spicchio d’aglio
1 filetto di branzino;  foglie di basilico q.b.
sale e pepe q.b.
Per la mousse:
100g di mozzarella di bufala campana; 50g di panna liquida
olio extravergine di oliva q.b. ;  sale e pepe q.b.
Procedimento
Per il ragù cuocere i pomodorini tagliati a pezzetti in padella con un filo di olio extravergine e uno spicchio di aglio per circa 10’. Non aggiungere acqua in modo tale da ottenere un composto denso e asciutto. Salare, pepare e frullare leggermente la salsa per renderla più cremosa e omogenea. Unire il filetto di branzino tagliato a pezzetti e cuocere 2’. Una volta che il ragù si è leggermente raffreddato aggiungere abbondante basilico.
Per la mousse frullare la mozzarella di bufala con la panna liquida, l’olio extravergine e un pizzico di sale e di pepe fino a ottenere un composto spumoso ma compatto.Cuocere i paccheri in abbondante acqua salata, scolarli molto al dente, posizionarli verticalmente al centro del piatto da portata e farcirli subito con il ragù di pesce e la mousse di mozzarella. Decorare il piatto con dei cubetti di pomodoro a crudo, qualche foglia di basilico e un filo d’olio extravergine.