Biografia

Feuerbach scrisse...

...gli uomini sono ciò che mangiano!

A me, invece, piace pensare che gli uomini sono ciò che cucinano ed è questa che sento mia da sempre. Sono nato e cresciuto nella tradizione: piemontese, quella materna, fatta di di ravioli in brodo e di faraone ripiene per natale; partenopea, quella paterna, fatta di casatielli e pastiere.
 
Sono venuto su in mezzo alle donne che hanno sempre cucinato per tutti, in un ambiente dove il cuoco era un mestiere "per femmine", credendo che avrei dovuto fare altro eppure ogni occasione era buona per mettere alla prova la mia fantasia, mettevo le ali a quelle tradizioni di famiglia, le facevo mie, le rivisitavo, le reinventavo! Fave, salame e pecorino per me diventava "Una spuma di fave e pecorino con tegolina di salame croccante".
Qualcun altro scrisse da qualche parte che...

...nessun cuore è mai rimasto deluso nell'inseguire un sogno

e allora io ho iniziato a materializzare i miei;
dapprima cucinando in quello che è stato il mio locale: The Class ad Alessandria, poi passando al Libando, la mia palestra di vita dove li sentivo li con me, quei sogni che si facevano veri, che si concretizzavano ad ogni piatto, nel sorriso di ogni cliente che chiedeva di me. 
Chiedevano di me ed io ero sempre chiuso la, nella mia cucina, nel mio mondo dove i sogni hanno il sapore delle croste di pane calde e i profumi del peperoncino marinato in un buon vino rosso.

..perchè SoulFud?Soul come l'anima, Fud scritto sbagliato perchè italianizzo tutto, faccio mio ciò che posso, come riesco, e se questo può bastare a rubare un sorriso in chi passa e assaggia beh, allora si, quel qualcuno aveva ragione e il mio cuore è felice!

Chiedevano di me e allora sono uscito allo scoperto: La Prova del Cuoco, io in televisione! Un pò per gioco, un'altra scommessa!  Le ricette della seduzione, una rubrica mia ed altre persone sorridenti che questa volta mi venivano a cercare in quella stessa cucina del Libando.
Mi venivano a cercare perchè io ero "quello della tv" eppure ero sempre io, quello delle rivisitazioni: Sushi all'italiana, quello della musica soul che vuol dire anima, anima come quella da dove viene la mia cucina, anima da dove nasce ogni mio piatto, ogni associazioni di gusti e poi FUD, si ...fud scritto sbagliato, fuori dalle regole.. ed è così che è nato il mio marchio, SoulFud.